Blivido.

Pensieri, parole, o pere, o missioni

lunedì 5 ottobre 2009

Vite urbane

Vite passate al semaforo.
Vite passate ad ascoltare assoli di chitarra scontati, cantanti a comando, voci effemminate.
Vite passate ad accelerare al giallo
Vite passate ad urlare al clacson
a dire No, No, No
ma lui ha già appoggiato la spazzola sul vetro, e allora No, No No, cazzo, Sì.
Vite passate a buttare veleno dal tubo .
Vite passate a respirare il veleno del tubo.
A cambiare l'aria a colpi di arbre magique
a respirare mughetto sintetico, lavanda da laboratorio.
Vite di dita nere, occhi rossi
rumore forte, colpi di tosse.
Troppo caldo o troppo freddo. O troppo finto.
Vite allineate a ritmi inumani.
Vite allentate da viti vuote.
Vite allenate da viverci bene
in questo nulla di plastica
nera di smog.

2 Commenti:

Blogger Houston, abbiamo un problema ha detto...

M'apiace, codesto blogg!
-Valentina dalla città galleggiona-
gh!

5 ottobre 2009 12:09  
Blogger fabio ha detto...

ciao vale!

5 ottobre 2009 12:36  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page